Graduatoria nazionale test medicina 2013

Vediamo la graduatoria nazionale test medicina 2013. Come sicuramente saprai è stata introdotta la graduatoria nazionale per i test d’ammissione a medicina, per tutte le informazioni ufficiali puoi vedere il “Decreto Ministeriale 12 giugno 2013 n. 449” in cui il titolo “Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2013/2014” ci suggerisce appunto che la prova di ammissione sarà a livello nazionale. A livello nazionale significa che i risultati ottenuti da tutti i candidati verranno accorpati in un’unica graduatoria che coprirà tutto il territorio nazionale.

Graduatoria nazionale medicina test 2013

Nell’articolo 4 punto 1. del decreto ministeriale possiamo leggere che: “la prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia e in odontoiatria e protesi dentaria (che spesso viene abbreviata con la sigla OPD), è unica per entrambi i corsi ed è di contenuto identico sul territorio nazionale”. Come puoi vedere non solo medicina ma anche OPD è a livello nazionale.

Perché introdurre la graduatoria nazionale?

In passato la graduatoria veniva fatta a livello locale, quindi il voto ottenuto entrava in una graduatoria che comprendeva solo i candidati che avevano fatto il test in quella specifica università. Il problema principale della graduatoria locale è che creava un “paradosso” infatti molto spesso capitava che alcune persone passassero con un voto inferiore rispetto ad altre che ottenendo un voto superiore non venivano ammesse, per es. un candidato prendeva un 38 e passava mentre un altro che prendeva 39 non passava (per capire meglio questo concetto puoi guardare qua “punteggi minimi e graduatoria nazionale. Quindi per evitare questo paradosso è stata introdotta la graduatoria nazionale test medicina 2013.

Graduatoria nazionale test medicina 2013

Come puoi vedere nell’immagine nella facoltà di Milano Bicocca l’ultima persona ad aver passato il test e quindi ad essere stata ammessa ha ottenuto un 45, quindi tutte le persone che hanno totalizzato un punteggio inferiore a 45 (per es un 43 o 44) non sono passate mentre in università come quella di Roma sono passare persone che hanno ottenuto un punteggio inferiore a quelle che non sono passate a Milano. Come puoi capire in questo caso non è stato premiato il merito!

Conseguenze della graduatoria nazionale

L’introduzione della graduatoria nazionale test medicina 2013 fa si che il metodo di selezione dei futuri medici diventi molto più meritocratico e allo stesso tempo molto più competitivo. Quindi riuscire a passare il test diventerà molto più difficile e solo i più bravi e meritevoli riusciranno ad accedere a questo corso universitario.

Cosa ne pensi della graduatoria nazionale?

View Results

Loading ... Loading ...

I commenti sono chiusi.