Come studiare per il test di medicina. Non ti fermare

Come abbiamo visto nella parte generale su “Come studiare per il test di medicina” (prima di continuare a leggere ti consiglio di guardala per avere un inquadramento generale) il terzo punto è quello di non fermarsi.

Questo terzo punto è importante perché, uno dei problemi principali quando si studia il test (ma in generale quando si studia tutto) è andare avanti anche quando non si capisce. Suona un pò strano, ma è cosi! Quando si studia infatti è molto difficile riuscire a capire tutto e subito, quindi per prima cosa è importante non fermarsi e acquisire i concetti fondamentali (questo aspetto si collega con il secondo punto “come studiare per il test di medicina. Rimani sul generale“) e solo in seguito dopo aver visto tutto in generale si ritorna indietro e si aggiunge un pò a quello che si è già studiato.

Come costruire una casa; non costruiamo tutto il primo piano, mettendo le finestre, imbiancandolo ecc… e poi ci costruiamo il secondo piano sopra rischiando di rovinare tutto il lavoro fatto in precedenza.  Quello che facciamo invece è fare prima le fondamenta di tutta la casa, poi fare i muri, infine mettere le finestre e imbiancare fino a ultimare l’intera casa.Lo stesso concetto vale per lo studio; è inutile fare benissimo la chimica dei viventi se poi non sai niente sulla cellula o sulla genetica. Quindi prima faremo un pò di tutto e poi approfondiremo i concetti in un secondo momento.

Precedente Come studiare per il test di medicina. Mantieniti sul generale Successivo Dove avviene la filtrazione renale